Se sei un amante del running e della corsa in outdoor sicuramente avrai sentito parlare del Trail Running o delle sue varianti come l’Ultra Running o lo Sky Running.

Scopriamo insieme il trail running

Letteralmente significa “corsa sul sentiero”: si corre infatti su sentieri sterrati, di montagna ma non solo: in collina, al mare, con tratti su asfalto limitati, che non superino cioè il 20% del totale della lunghezza del tracciato stabilito.

La disciplina del trail running prevede percorsi tecnicamente più complessi della classica corsa, con tracciati aventi salite e discese, fondi sconnessi, fangosi, sentieri stretti e non facilmente accessibili, presenza di corsi d’acqua e tracciati composti da sassi o rocce, spesso all’interno di veri e propri boschi, a contatto con la natura, per una vera esperienza in Outdoor.

Trail Running, disciplina sportiva

Naturalmente questo tipi di corsa non è una disciplina “moderna”, quello che è nuovo invece è l’inquadramento sportivo – difatti L’International Trail Running Association nel 2013 ne ha evidenziato una definizione internazionale recepita nel 2015 dall’International Association of Athletics Federations riconoscendola definitivamente come una disciplina dell’atletica leggera.

Trail, tipologie di discipline

Sulla base della lunghezza del tracciato si distinguono diverse specialità: il Trail Running prevede percorsi minori di 42 km aventi dislivelli di circa 3000 metri, l’Ultra Trail invece prevede percorsi di lunghezza maggiore.

Trail Running, differenza con la corsa ed il running “classico”

Bisogna dire che il trail-running poichè è uno sport che si svolge sostanzialmente nella natura e su tracciati irregolari, presenta alcuni vantaggi rispetto al running: l’aria che respiriamo correndo in un parco o in montagna è più pulita di quella che respiriamo correndo in strada o al chiuso su un tapis roulant.

Inoltre, il tracciato irregolare garantisce un allenamento muscolo-scheletrico più complesso – senza considerare gli effetti benefici dal punto di vista psicologico: correndo nella natura realizziamo nel nostro corpo una serie di benefici emotivi e cognitivi più accentuati ed efficaci, grazie all’intrinseco effetto benefico che gli sport in outdoor hanno sul nostro organismo.

In particolare è dimostrato che il trail-running allena e migliora la nostra capacità di concentrazione e attenzione.

Trail running, come iniziare

Se si è runner principianti in assoluto, il consiglio è quello di acquisire una certa esperienza nella corsa, per poi cimentarsi nelle varianti del running. Se invece si ha una certa esperienza come runner, conviene avvicinarsi al trail con una certa gradualità, come la corsa in montangna, questo perchè le competizioni di trail running si svolgono spesso in ambienti in outdoor distanti da centri abitati, su terreni che richiedono un minimo di preparazione e che sollecitano il nostro corpo ad uno stress fisico e meccanico maggiore rispetto alla classica corsa su strada.

Abbigliamento e calzature per il Trail Running Roma

Diventa quindi fondamentale, specie su tracciati di Trail Running in piena natura, avere con se il giusto abbigliamento ed una scarpa da Trail adatta per evitare infortuni e che garantisca la giusta risposta sui vari tipi di terreno.

Voglio avvicinarmi al Trail Running, ci sono dei gruppi di Trail a Roma?

Outdoor Experience, in collaborazione con Salomon, organizza per questa primavera una serie di eventi e uscite per avvicinarti alla pratica del trail running. Vieni a scoprire nuovi percorsi, la tecnica e l’equipaggiamento più adatto per fare trail: a tua disposizione nel nostro store ci saranno gli esperti e gli ambassador Salomon.

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

CONTATTACI

Non siamo online adesso, ma puoi inviarci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Sending

CB Roma Group srl ©2019   Partita Iva 13850281000 | Realizzazione Bagao Web Agency

Log in with your credentials

Forgot your details?